Crea sito
M
M
entre cerco di coordinare questi dati, per quello che la mia conoscenza mi consente, notizie e novità si accavallano freneticamente, tanto da rendere obsoleto il peso di ciò che è stato riportato o azzardato negli articoli già scorsi; o anche sapientemente riproposte, nel tentativo
di validare il falso e l'inganno generale.

Una tale rassegna di riferimenti mantiene però la sua ragion d'essere, se rivolta a coloro che ancora non sanno, non sono al corrente o non hanno seguìto un iter sufficiente a coordinare e sintetizzare argomenti tanto eterogenei e in apparenza distanti tra loro; a volte contradditòri, fino a provocare correnti di pensiero contrapposte, diffidenza e quant'altro in un contesto che richiederebbe, anzi esige, posizioni unitarie per poter sperare in una salvaguardia comune.

Il nemico?
non è certo un'influenza tra le tante!
Semmai l'aver abituato l'organismo al­l'as­sun­zio­ne di far­ma­ci, rifiutando di affrontare ogni difficoltà in prima persona ed affidando la gestione del nostro benessere alle mani altrui.
[Uno dei mali più diffusi è che tutti vogliono soluzioni, ma nessuno vuole i problemi. Temo che chi intende procedere in questo modo troverà presto la risposta, che poi gli piaccia o meno; gli altri avranno conferma che l'unica salvezza è nel guardare in faccia la realtà]
In fondo stiamo conglobando gli effetti di tale assurda, irresponsabile pretesa; ma oggi soffermarsi su questo non basta più, poiché c'è chi da altrettanto tempo - se non da prima ancora - si è organizzato per abusare di questa debolezza, traendone i mezzi per aumentare il proprio profitto ed infine, quel che è peggio, esercitare il proprio potere assoluto. Ora li sta mettendo in campo a pieno regime e con ogni mezzo, biologico, ambientale e politico.

È questa un'occasione unica, per molte ragioni storiche, astrofisiche ed evolutive
che non è qua il caso di argomentare;
è invece essenziale rendersi conto che ogni contendente dovrà giocare il tutto per tutto,
in una partita definitiva, non ripetibile, con probabile scadenza entro la fine del 2012.

È comprensibile che coloro che avranno rifiutato di ‘vedere’, saranno indotti a reagire con estrema vemenza alle incontenibili fru­stra­zio­ni che ne deriveranno; perciò aprite i vostri occhi senza esitare ed aiutate meglio che potete i vostri 'vicini' ad aprire i loro poiché, a quanto si può intuire, non vi sarà tempo né modo per una seconda possibilità.

Da ogni singola presa di coscienza deriverà il futuro, il proprio ma anche quello altrui.
Pertanto è necessario svegliarsi al più presto.
Qualcuno, già sveglio, ha intentato denunce pesantissime contro i capisaldi del crimine,
a difesa dei diritti di tutta la Specie Umana:
le citazioni in giudizio internazionali non mancano; né sono state smentite, ma neppure giudicate. Il fatto è che a quel livello vengono meno… i tribunali! e sapete perché?
NO! non perché il tribunale siano loro, ma perché il tribunale è in ciascuno di noi
e sono troppo pochi a metterlo in moto!

Preferisci risvegliarti ancora libero, o de­fi­nitiva­mente soggiogato? Una straordinaria coppia di viaggiatori interdimensionali (Anne e Daniel Meurois-Givaudan), ha preannuncia­to e (Anne) documentato tredici anni or sono quello che si sta puntualmente verificando. Tradotto in Italiano (2 voll., ediz. Amrita) nel 1997, «Dalla sottomissione alla libertà» è solo uno dei documenti testuali che ci allertano; per non parlare degli scritti di David Icke, di estrazione giornalistica, che figurano nelle vetrine di librerie ovunque; o dei lavori della scienziata Giuliana Conforto. Tutti inventori di cospirazioni? e quello che sta succedendo, mascherato da una ridda innominabile di contraddizioni ed abusi,
ce lo spiega l'OMS, sotto accusa ingiudicata?

Per cominciare, fatti condizionare ed avrai nutrito il corpo e l'anima, oltre che della tua paura, dello spettro della dominazione.

Per gli addetti ai lavori, che dispongono dei mezzi e strumenti adatti, tanto per parlare terra terra e rendere accessibile il concetto, effettuare esperimenti e trapianti al livello genetico del DNA è relativamente facile; un po’ come assemblare gli algoritmi eterogenei che reggono la relativa complessità di una ­pa­gi­na Web. Impensabili fino a pochi anni fa, d'un tratto sono alla portata di pochi tasti:
la vera difficoltà sta nel farlo correttamente!
Così, ci si scopre in grado di programmare da una console e via satellite la sopravvivenza o la morte di chiunque abbia in corpo un mi­cro­chip, che se qualche anno fa era ru­di­men­ta­le e quanto un chicco di riso, oggi, grazie alla nanotecnologia, o altre scoperte che sorprendono gli stessi esperti (vaccinazione a DNA), può es­se­re ospitato o identificarsi con una pic­co­lis­si­ma goccia di [cristallo] liquido, che può intera­gi­re ed integrarsi con il DNA dell'individuo con funzioni di transponder.

Non si tratta più di fantascienza, ma di un prodotto già concepito ed imposto da anni in una prima versione, pronto ad essere impiantato al tuo cane per sapere dove va (sempre che lo tolleri! grazie a un'ordinanza che non posso non citare, pur essendo questa pagina destinata solo a riflessioni). Quale che ne sia l´evoluzione, la differenza ultima sta nel fatto che non ti verrà fornito il software per ucciderlo all'istante, o farlo impazzire.

Forse non hanno ancora raggiunto una formula definitiva, cioè soddisfacente ed affidabile per il loro scopo finale; e forse per questo assistiamo a ritardi nelle forniture
- contrattualmente previsti con i governi consenzienti a pagare in ogni caso - e ad ondate di farmaci rinnovati, dalle rafforzate caratteristiche preventive verso epidemie costruite ad hoc; ma è prevedibile che al momento cruciale, se non verrà preventi­vamente neutralizzata, la pressione si farà decisamente insostenibile.

Lo so, è talmente orribile che la tua mente preferisce reagire come ad un brutto sogno. Ma il sogno da cui ci si deve svegliare è l'auto-illusione, poiché c'è chi si è organizzato per abusarne; e qua le Scritture fanno testo.

Malauguratamente, qualunque sia il punto di vista, esperimenti ed ingegnerizzazioni condotte sotto l'insegna di una Volontà Dominante - quindi contraria all'Etica della Natura - possono condurre solo allo sfacelo biologico ed organico.
È un orrore che si ripete da molti più cicli, benché sconosciuti alla nostra storia ufficiale.
Il guaio è che poggia su privilegi accumulati nei secoli, grazie all'inerzia della popolazione.

TU CHE MI LEGGI, CHE USO FARESTI DI UN SIMILE POTERE IN MANO TUA?


Farai bene a chiedertelo!  poiché anche la tua risposta interiore potrà essere determinante.
Il pensiero in ciascuno di noi è forza vitale
e nulla può impedirti di esercitarla per tempo.
Sperare non basta, adesso bisogna VOLERE!
Fanne una solida pietra di quell'edificio globale che è la Coscienza collettiva
ed agisci di conseguenza. Non è più tempo di mezze misure! starsene a guardare equivarrà solo ad assistere al proprio annientamento.
Partecipano anzi al crimine coloro che,
per non voler muovere un dito, sottacciono l'evidente sacrificio di quelli che subiscono. Ti sia chiaro infatti che la coscienza globale esiste da sempre e che è il solo antidoto per opporsi al vilipendio di ogni singolo essere.

vaccino ? vacci.piano!
( profilo


p.s. - Siamo giunti al 2015, in apparenza sani e salvi, ma nella realtà più o meno occulta, sull'orlo del tracollo su scala planetaria.

L'annuncio di una imminente caduta globale giunge dalla massima Altezza - a dire il vero fin dal 1998; ma chi scrive lo ha scoperto solo di recente. Insegna anche e soprattutto il solo modo possibile per difendersi e rendersi pronti ad un passaggio drastico nella storia della Terra.
Sarà positivo, per chi saprà adeguarsi finalmente alla Realtà dell'esistenza, propria ed altrui, senza condizioni né falsi privilegi (né false credenze religiose):

christ.direct

[link interno aggiornato alla versione Italiana]